Se ci fermassimo per un attimo a riflettere sulle nostre vite, il nostro lavoro, le nostre abitudini, probabilmente noteremmo che la maggior parte di noi va perennemente di corsa, non ha tempo, non sa più aspettare, se vede un oggetto lo deve avere subito. 

Dobbiamo ottenere subito il nostro pezzo industriale, identico a tanti altri.

Ritengo che ogni persona sia unica ed irripetibile, dotata di gusti propri, che non debba essere omologata a tante altre, vivere in tante case identiche, con le medesime finiture, arredi, quadri, vasi, …

Per queste ragioni, ho adottato una logica opposta a quella attualmente in uso, le realizzazioni non potranno mai essere identiche ad altre, in esse vi è l’ormai raro requisito dell’unicità dato dall’utilizzo di materie prime naturali che generano prodotti differenti gli uni dagli altri.

Ogni realizzazione è frutto di una lavorazione a se stante.

Gli artigiani sono stati selezionati sulla base di tre requisiti per me imprescindibili: maestria, sapienza e amore per la loro arte.

Le materie prime sono fondamentali, vengono scelte con cura, ho abbandonato le logiche moderne, industriali.

Ben consapevole che qualità e quantità non sempre vanno d’accordo, ho preferito tornare alle origini quando i criteri adottati per le scelte dei materiali erano fondati sulla qualità e la bellezza.

Pier Luigi Rocca